Luglio 27, 2021

L’Associazione Compie un anno

L’Associazione compie un anno.
Un anno fa, il 18 novembre, un gruppo di 7 persone, con l’Arno in piena ed i ponti che stavano per essere chiusi, manifestarono al Notaio Cariello la loro volontà di dare vita all’Associazione San Tommaso in Ponte.
Rappresentavano una platea più ampia che meno di un mese prima, in una affollata ed animata assemblea, ospiti del Collegio Universitario Femminile figlie di Maria Ausiliatrice, avevano condiviso il Progetto di costruire più percorsi di recupero e di inclusione, di attenzione alle “nuove povertà” (tra queste la povertà educativa), di recuperare uno spazio, la Chiesa di San Tommaso, per farne un centro di crescita culturale e recupero della dignità della persona.
Avevamo lavorato a costruire iniziative concrete su scuola, cibo, salute; la prima ondata dell’epidemia ci ha bloccato (piccola cosa, si può dire, se si pensa alle conseguenze collettive che
ha provocato e provoca con la seconda ondata).
Ma il lavoro di piccoli gruppi su ciò che era possibile fare stando a casa è proseguito. A settembre ci eravamo illusi di essere fuori: nuovi programmi e nuovo lockdown.
Stiamo lavorando a delle video pillole di Storia pisana e di curiosità stratificatesi nei secoli, grazie al lavoro di due storiche pisane e ai creativi di On Vision. partendo dalla Chiesa di San Tommaso
in Ponte che vede al lavoro, finalmente, un team per i rilievo e la progettazione grazie alla collaborazione con il dipartimento di ingegneria civile e architettura.
Ma soprattutto usciamo con una iniziativa di Solidarietà: Il Cenone in rete.
A gennaio presenteremo un programma delle attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *